L’Isistrata

minaitura 20 220 agosto 2016
ore 21.30
Prima assoluta


tratto da Lisistrata di Aristofane a cura di Noemi Giulia Fabiano
con Cinzia Annunziata, Noemi Giulia Fabiano, Roberta Di Sarno , Svetlana Giacchetti, Rosaria Visone, Antonio Gargiulo, Flavio Visone
regia Antonio Gargiulo
produzione Extravagantes


2022. L’occidente dichiara guerra all’ISIS. Se la propaganda islamica è riuscita a reclutare foreign fighters europei con tecniche di comunicazione importate dalle migliori università del vecchio continente, dall’altro lato l’occidente non si è fatto cogliere impreparato rispolverando il proprio spirito bellico e richiamando al fronte i propri cittadini con una propaganda 3.0, che si dimostra altrettanto persuasiva. Al centro tra i contendenti si staglia Lisistrata, donna, determinata e riflessiva, che riuscirà a unire le donne di entrambi gli schieramenti per mettere fine alla guerra e instaurare (perché no?) il dominio delle donne. Come? Inibendo agli uomini il duplice accesso: alla rete e al sesso.

L’intenzione è quella di non tradire Arfistofane pur concedendosi la libertà di inventare, rinnovare i contesti classici adattandoli al presente. Il linguaggio artistico che si delinea è differente, ma i contenuti del commediografo restano trasversali tra le epoche, immutabili e attuali.