‘O surdato fanfarone

11 agosto 2017
ore 21.30


miniatura milestratto da Miles Gloriosus di Plauto
con Salvatore Mincione Guarino. Giovanni Gazzanni. Elio Musacchio. Mattia Rodi. Alessia Giallorenzo. Simona Gagliardi, Vincenzo Silvestri, Claudia Cerulo
regia Salvatore Mincione Guarino
produzione Cast Il Proscenio
durata 1 h 40′


Il Miles gloriosus è il soldato vanaglorioso della commedia Plautina, un fanfarone famoso per le sue millantate vanterie. Alla fine Pirgopolinice (questo il nome del soldato) verrà umiliato e punito dal servo Palestrione, vero protagonista della commedia e deus ex machina del testo. L’ambientazione risulta diversa rispetto all’originale (da Efeso, in Asia Minore, la scena è stata trasposta in Magna Grecia) anche per giustificare l’uso del dialetto. Questo perché riteniamo che sia in linea con l’idea plautina di utilizzare testi greci alle esigenze del suo pubblico e del suo tempo.

Se da un lato ci si è adoperati per ridurre alcuni personaggi, dall’altro si sono inserite coreografie per sottolineare alcuni momenti della pièce teatrale. Per il resto la commedia tiene fede al testo “originario” e scorre veloce verso un’inevitabile conclusione che vede Pirgopolinice delle macchinazioni del furbo servo e degli altri personaggi che gli danno man forte nella realizzazione del suo intento.